New York Cheesecake vegano, senza glutine e senza soia

New York Cheesecake vegano, senza glutine e senza soia

Questa Cheesecake di New York ha un sapore così delizioso che non si nota quasi alcuna differenza rispetto all’originale 🙂
La crema è a base di crema di semi di girasole, un’ottima alternativa ai prodotti a base di soia.

1 teglia a cerniera di 22 cm di diametro

Per la base:
50 g di farina di castagne
25 g di farina di noci tigre
1 cucchiaio di farina di mandorle, disoleata
40 g di zucchero di fiori di cocco
35 g di olio di cocco
1 cucchiaio di polvere proteica a base di semi di girasole
¼ di cucchiaino di cannella
½ cucchiaino di vaniglia Bourbon macinata
1 cucchiaino di cremor tartaro
70 ml di latte di mandorle

Mescolate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino a formare un impasto compatto.

Per la crema:
3 bicchieri di crema spalmabile naturale a base di semi di girasole
5 cucchiai di sciroppo d’agave
1 cucchiaio di polvere di semi di girasole
½ cucchiaino di caviale alla vaniglia Bourbon
1 cucchiaino di succo di limone

Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto cremoso.

Preriscaldare il forno ventilato a 200 gradi. Spennellate la teglia con olio di cocco.

Nella teglia spalmate prima la pastella per la base, poi la crema.
Infornate la torta a 200° per 20 minuti. Quindi altri 10 minuti a 180 gradi.
Spegnete il forno e lasciate riposare la torta in forno per altri 10 minuti.
Uscitela e lasciare raffreddare.

DSC_0020Questa Cheesecake di New York può essere conservata in frigorifero per 1 settimana!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *