Pici toscani di semola di grano duro Senatore Cappelli (pasta fatta in casa)

Pici toscani di semola di grano duro Senatore Cappelli (pasta fatta in casa)

DSC_1199 DSC_1200

Con un po’ di pratica questa pasta è facile da preparare. Non c’è bisogno di una macchina per la pasta, solo un po’ di destrezza e dei spiedini di legno. Ho provato questo piatto in Toscana e ne sono rimasto entusiasta. Durante i miei lunghi soggiorni in Toscana ho potuto imparare alcune specialità da esperte casalinghe italiane. E’ stato sempre molto divertente, soprattutto durante la preparazione dei piatti e quando dalla cucina arrivava un’odore delizioso. Poi davanti ad una avola imbandita, tutti Insieme, famiglia e amici, gustavamo i pasti da noi preparati. Semplicemente celestiale! Bella Italia.

Buona fortuna nel provarlo e Buon Appetito 🙂

La semola di grano duro Senatrore Cappelli è prodotta in Sicilia. Questo grano contiene poco glutine, ma è una fonte inesauribile di vitamine e nutrienti.

Pici toscani di semola di grano duro Senatore Cappelli Hartweizengriess
(pasta fatta in casa)

Per 2 persone
Hai bisogno di un’unità di misura cup americano
1 cup (tazza) è di circa 225 ml

Spiedini di legno sottili lunghi circa 15 m

1 ½ cup Senatore Cappelli Semola di grano duro (Demetra)
¼ di cucchiaino di Sale marino
1/2 cup d’acqua fredda

Lavorare tutti gli ingredienti a mano fino ad ottenere un impasto compatto. Avvolgetelo nella pellicola e lasciate raffreddare per 15 minuti.

Mettete la pasta, la farina e gli spiedini di legno su un piano di lavoro. Prendete un pezzo di pasta e formate con le mani un rotolo di 2 cm di spessore. Tagliate con un coltello pezzi lunghi circa 3 cm.

Prendete un pezzo di pasta e premete leggermente in una semola di grano duro. Mettete il bastoncino di legno sulla parte superiore e fate rotolare la pasta avanti e indietro con una leggera pressione delle dita fino a formare una lunga forma di spaghetti. Estraete delicatamente il bastoncino e mettete la pasta su una tovaglia.

Quando si stendete la pasta, non premete troppo forte sul bastoncino in modo che la pasta si stacchi facilmente dal bastoncino di legno.

Lasciate asciugare i pici sulla tovaglia. Portare ad ebollizione una pentola d’acqua. Aggiungete un po’ di sale e fate cucinare i pici in acqua leggermente ribollente fino a quando sono al dente (circa 8 minuti).

Si accompagna bene con una deliziosa salsa di pomodoro con olive e rucola fresca. Come sostituto del parmigiano, utilizzo del natto macinato e semi di canapa sbucciati.

Buon Appetito

www.foodacademy.ch ©



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *